superbonus 110%

Superbonus 110% per schermature solari: come funziona?

Il Superbonus è un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici.

Qui di seguito rispondiamo ai quesiti più comuni per chiarire il funzionamento della detrazione al 110% e come applicarla alle schermature solari.


Come avviene la detrazione?

Il contribuente ha due possibilità, con facoltà di esercitarle in modo differenziato in occasione di due stati di avanzamento dei lavori (di importo corrispondente ad almeno il 30% dell’intervento):

  1. Detrazione al 110% dalle imposte sui redditi in 5 rate annuali delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 a tutto il 2021;
  2. Cessione del credito d’imposta ad altri soggetti (persone fisiche o società), alle banche o agli intermediari finanziari, e usufruire di uno sconto immediato in fattura.

Avrai diritto alla detrazione fiscale del 110% sempre nei limiti massimi previsti dall’allegato I del D.L. Mise 6 Agosto 2020, per le schermature solari stabilito a 230€ al mq, al netto di IVA, prestazioni professionali e opere complementari relative alla installazione e alla messa in opera delle tecnologie.

 

L'agevolazione fiscale è di massimo 60.000 euro. Tutte le spese devono essere sostenute nel periodo 1 luglio 2020 - 31 dicembre 2021. 

 

Scopri subito se puoi usufruirne!

Compila il form e invia la tua richiesta. Un nostro consulente ti contatterà in breve tempo!

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti


Quali sono le condizioni per ottenere il Bonus 110% per le schermature solari?

1. L’immobile deve essere esistente e quindi presente nel catasto e si deve essere in regola con i tributi.

2. L’acquisto e l’installazione della schermatura solare deve essere effettuato congiuntamente a uno dei seguenti interventi di efficientamento energetico:

 

  • coibentazione termica dell’edificio
  • installazione di impianti di riscaldamento e raffrescamento con requisiti di alta efficienza in condominio
  • installazione di caldaie ad alta efficienza per le unità immobiliari indipendenti che siano anche abitazione principale del contribuente
  • installazione di pannelli fotovoltaici con cessione dell’energia in eccesso alla rete

3. Gli interventi devono garantire il miglioramento di almeno 2 classi energetiche dell’edificio. Risultato che deve essere dichiarato dalla redazione di un A.P.E. (attestato di prestazione energetica) emesso da un tecnico abilitato. L’A.P.E. dovrà presentare i risultati ante e post-intervento.

 


In assenza di queste condizioni resta comunque valida la possibilità di detrazione al 50%.

Schermature solari ammesse al bonus tende 2020

Oltre alle condizioni descritte nel paragrafo precedente, per rientrare nell’agevolazione fiscale la schermatura solare dovrà:

  • essere esposta da est a ovest passando da sud (le schermature solari esposte a nord non rientrano nell’agevolazione);
  • essere applicata all’esterno, all’interno o integrata al serramento;
  • avere una copertura retrattile o orientabile;
  • avere un fattore Gtot uguale o inferiore allo 0,35, certificato da un ente idoneo, e la marchiatura CE del produttore.

 

 



richiedi un preventivo

Compila il form con i tuoi dati, i prodotti di tuo interesse e raccontaci come vorresti trasformare i tuoi spazi.

Ti ricontatteremo in breve tempo per approfondire la tua richiesta!

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti